1. Quali sono le modalità di frequenza?

La famiglia può decidere di far frequentare il proprio bambino al nido da 2 a 5 giorni alla settimana con orario full time dalle 8 alle 16. Part time con pranzo dalle 8 alle 13.30 o part time senza pranzo dalle 8 alle 12.00.

2. È possibile cambiare la modalità di frequenza del bambino durante l’anno?

Sì, durante l’anno è possibile aumentare o diminuire i giorni frequenza. L’aumento dei giorni di frequenza può avvenire solo nel caso in cui ci siano posti disponibili nei giorni che si andranno ad aumentare, in quanto la struttura può accogliere un numero massimo di 10 bambini al giorno.

3. Da che età posso iscrivere il mio bambino?

Il servizio accoglie bambini dal 6° mese di vita compiuto.

4. Mio figlio dorme ancora…

All’interno del servizio è presente la stanza nanna.

5. Come funziona l’ambientamento al centro?

L’ambientamento avviene in modo graduale. Il bambino è accompagnato dall’adulto di riferimento e si ferma con lui per un tempo che diminuisce di giorno in giorno e il bambino rimane in assenza dell’adulto sempre un po’ di più nei giorni successivi. Solitamente l’ambientamento si conclude in una settimana, i tempi vengono valutati insieme alla famiglia. Indipendentemente dalla scelta di frequenza è importante che per la prima settimana il bambino sia accompagnato al nido tutti i giorni.

6. Come viene conservato il latte materno?

Il latte materno ben sigillato in appositi contenitori su cui è riportata la data e la firma della mamma, viene conservato in frigorifero e poi scaldato in un scalda biberon.

7. È possibile che più persone accompagnino il bambino per l'ambientamento?

Sarebbe preferibile fare l’ambientamento sempre con la stessa persona, ma si possono suddividere con più adulti di riferimento gli accompagnamenti e le riprese dei bambini.

8. Da chi è formata l'équipe?

L’équipe è formata da tre educatrici.

9. Come avviene la gestione del cambio pannolini?

Le educatrici sono in grado di gestire il cambio di tutti i pannolini.