Chi siamo

Vi presentiamo il nostro staff:

Staff

Silvia Romeo

Educatrice e coordinatrice

Sin dagli anni degli studi sono sempre stata affascinata dal lavoro con le famiglie e con i bambini nei primi anni di vita, dal loro sguardo sempre nuovo e incredulo per ciò che li circonda. A partire da questa curiosità, mi sono laureata in Scienze dell’educazione scegliendo l’indirizzo infanzia e ho poi proseguito i miei studi in Pedagogia, parallelamente al lavoro diretto con bambini, ragazzi e famiglie.
Svolgo il mio lavoro quotidiano con uno sguardo attento alle relazioni e all’unicità di ognuno. Gli anni di lavoro all’interno di diversi servizi e nelle scuole hanno reso ai miei occhi ancor più evidente l’importanza di costruire luoghi di cura, contesti di accoglienza e ascolto, in particolar modo dedicati alla prima infanzia, che pongano la massima attenzione ai primi delicatissimi anni di vita e alle storie di ognuno, camminando a fianco di ogni genitore.  Con questo sguardo su bambini e famiglie coordino dal 2019 l’asilo nido “Santa Gianna Beretta Molla”.

Martina Oberti

Educatrice

Da sempre affascinata dal mondo dell’educazione, nel corso dei miei studi ho svolto il primo tirocinio presso la scuola dell’infanzia.
Durante il percorso di laurea in Scienze dell’educazione ho ideato il laboratorio “narratori di-versi” in una comunità che si occupa trasversalmente di accogliere mamme, bambini e adolescenti.
Alla grande curiosità per le tematiche inerenti il gioco, il pensiero creativo e per quella che viene definita “la scintilla” in ognuno di noi, unisco quella per la lettura e il racconto.
Dal 2018 lavoro con i bambini, le bambine e le famiglie dell’asilo nido “Santa Gianna Beretta Molla” di Robecchetto con Induno.
L’aspetto che più mi appassiona dell’essere educatrice al nido è progettare e vivere esperienze che si prendano cura dei desideri, dell’immaginazione e dei talenti delle persone che mi circondano.

Annalisa Giusti

Educatrice

La mia storia universitaria e lavorativa inizia con una delle mie passioni, l’Arte, in tutte le sue forme espressive. Sono approdata al settore educativo dopo una laurea in Storia dell’Arte e lunga esperienza come assistente museale presso diversi siti culturali della città di Milano. Ma anche in questo settore lavorare con i bambini più piccoli e le scolaresche mi ha sempre appassionato e stimolato.
Dal 2019 ho deciso di riprendere gli studi e laurearmi nuovamente in Scienze dell’Educazione e della Formazione e da lì è iniziata una nuova vita lavorativa e personale, coronata anche dalla nascita delle mie bambine. Dopo una prima esperienza presso una Scuola dell’Infanzia, ho scelto di lavorare con i bimbi del nido perché sono affascinata dalla straordinaria evoluzione che in pochi mesi, anni, compiono i bambini di questa fascia d’età. Accompagnarli in questa prima parte del loro percorso di vita è per me un grande privilegio e una grande responsabilità.
Da Settembre 2023 mi sono unita allo staff del nido “Santa Gianna Beretta Molla”, un luogo speciale dove sentirsi davvero accolti, con passione e professionalità, dove si ha l’opportunità di crescere attraverso tantissime esperienze, adulti e bambini.

Emanuela Berra

Educatrice

Mi sono diplomata nel 2003 come tecnico dei servizi sociali ma sono da sempre stata attratta dall’idea di volermi prendere cura dei più piccoli. Sono così iniziati i miei primi anni di esperienza lavorativa come educatrice negli asili nido. Ho poi lavorato nel corso dei 20 anni successivi con diverse fasce d’età e avendo occasione di incontrare tante famiglie diverse, lavorando anche con quelle più fragili e in difficoltà.
Negli ultimi anni ho deciso di riavvicinarmi alla fascia 0-3 e dal 2022 ho iniziato questo viaggio presso l’asilo nido “Santa Gianna Beretta Molla”. Credo che la più grande soddisfazione dell’essere educatrice di bambini di questa fascia d’età sia scoprire ogni giorno la loro crescita e le loro piccole ma grandi conquiste, supportandoli e camminando al loro fianco.

Yasmin Erba

Educatrice

Fin da bambina ho sempre pensato di voler “fare da grande” un lavoro in cui prendersi cura degli altri fosse l’elemento centrale. A partire dalla scuola superiore l’incontro con alcuni educatori mi ha permesso di scoprire una professione che da subito mi ha affascinata e guidata nella scelta universitaria orientandomi verso la facoltà di Scienze dell’Educazione.
Ciò che più mi ha stupito è stata la capacità degli educatori di accompagnare i bambini o i ragazzi durante il loro percorso di crescita, accogliendo le sconfitte necessarie al cambiamento, così come la capacità di valorizzarne le potenzialità.
Durante il percorso di laurea ho avuto modo di approfondire il tema della filosofia dell’educazione e della pedagogia del gioco laureandomi nel febbraio 2020 con la tesi di laurea “Educazione circense: il circo come strumento educativo”.
L’opportunità di collaborare con la cooperativa La Grande Casa nella fascia 0-6 anni la ritengo un’occasione di crescita e arricchimento professionale.
In particolare, essere educatrice del nido “Santa Gianna Beretta Molla” per me significa accompagnare e supportare i piccoli e le loro famiglie attraverso le infinite “prime volte” del viaggio della crescita, di guidarli attraverso la scoperta di se stessi, della propria creatività e dei propri talenti.