Skip to main content

Chi siamo

Vi presentiamo il nostro staff (tutte le educatrici e le coordinatrici sono laureate e seguono corsi formativi secondo quanto previsto dalla normativa vigente):

Staff

Giorgia Masiero

Educatrice e coordinatrice

Lavoro nella cooperativa La Grande Casa dal 2007 come educatrice, inizialmente in comunità e servizi di tutela per minorenni. Nel 2009 ho conseguito la Laurea Triennale in Scienze dell’Educazione e dal 2010 lavoro in servizi rivolti alla prima infanzia.
I bambini da 0 a 3 anni sono stati una scoperta! La loro capacità di osservare e imparare dal confronto in tempi rapidissimi mi affascina ogni giorno. A questo, nel tempo, ho aggiunto la consapevolezza dell’importanza del lavoro con la famiglia che sceglie di affidare il suo bambino. I genitori e la famiglia nel senso più ampio sono ciò che rende il bambino unico: il modo di rapportarsi, di comunicare, di sostenere ed essere sostenuto dall’altro.
Nel 2015 ho seguito le fasi di avvio del centro Risorse per le famiglie La Porta Magica e del Centro Prima Infanzia, nel quale ho operato sin dall’inizio come educatrice e referente. Dal 2018 sono Coordinatrice del Centro, pur mantenendo il mio ruolo di educatrice.
Nella doppia funzione, cerco di portare ogni giorno un approccio che metta al centro del lavoro educativo la famiglia nel suo complesso, senza dimenticare ciò che mi caratterizza e le esperienze che ho vissuto sia come operatrice che come madre.

Ania Lazzeri

Educatrice

Dopo aver effettuato gli studi superiori per diventare ragioniera, ho capito che quella non era proprio la mia strada. Ho deciso così di dedicarmi a ciò che più mi appassionava e appassiona tutt’ora, le relazioni in generale e in particolare quelle regolate dai processi educativi. Mi sono così iscritta dapprima a Scienze dell’Educazione e successivamente a Scienze Pedagogiche, laureandomi nel 2016. Ho sempre lavorato nell’ambito della tutela minorile, ambito al quale ho poi affiancato, nel corso del tempo, il lavoro con la prima infanzia. Non senza perplessità iniziali, devo ammetterlo, che sono state però probabilmente il carburante che mi ha permesso di proseguire e non staccarmi più da questa realtà. Mi appassiona tutto ciò che ho il privilegio di osservare in ogni mia giornata di lavoro e continuo a ritenere di avere la fortuna di poter apprendere, imparare e arricchirmi grazie a ciò che mi viene insegnato dai bambini e dalle loro famiglie. Tutto questo insieme di ricchezze mi ha portato a maturare l’idea di approfondire alcune tematiche e mi sono quindi iscritta a Psicologia dello sviluppo e dei processi educativi nel 2020.
Una delle frasi che ho deciso di inserire nel mio secondo lavoro di tesi è la seguente: “il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi” di M.Proust. Ritengo sia ancora profondamente radicata in me questa convinzione, dalla quale cerco di farmi guidare ogni giorno, aggiornandomi, approfondendo, riflettendo e attingendo ai due mondi della teoria e della pratica, interdipendenti e in contatto dinamico tra loro.

Rosa Arbia

Educatrice

Da sempre attratta dalla creatività e dalla comunicazione, mi sono affacciata al mondo del lavoro come grafica pubblicitaria e creativa. Diventata mamma, ho trovato stimolante e arricchente avvicinarmi all’infanzia e alle dinamiche madre-figlio: ho frequentato e superato il corso di massaggio infantile AIMI e per diversi anni mi sono dedicata all’organizzazione e alla gestione di incontri sull’argomento, organizzando attività personalizzate in base all’età e ai gusti dei bimbi rispettando il loro sviluppo psicomotorio.
Ho approfondito le mie conoscenze studiando per diventare puericultrice, esperienza che ha rafforzato la voglia di lavorare con i bambini mettendo in campo pazienza, gioia e passione. Di grande importanza sono per me la musica, il disegno e il racconto, attività che permettono ai bimbi di esprimersi liberamente, di favorire il rilassamento e facilitare la comunicazione con l’adulto.
Centrale è il ruolo della famiglia e la piena collaborazione per il bene della relazione con il più piccolo. Iscritta alla facoltà di Laurea in Scienze dell’Educazione, collaboro con il Centro Prima Infanzia La Porta Magica pronta ogni giorno a nuove scoperte e ad arricchire il mio bagaglio di conoscenze.

Elena Paleari

Educatrice

Mentre frequentavo il liceo artistico mi sono avvicinata a diverse realtà, tutte accomunate da una peculiarità: i bambini.
Sono cresciuta con valori che mi accompagnano nella mia quotidianità e porto con me nel mio lavoro in ogni ambito: gentilezza, accoglienza, vicinanza, rispetto e cura nei confronti del prossimo.
Prendersi cura dell’altro ritengo sia un dovere collettivo e la laurea in Scienze dell’Educazione mi ha permesso di acquisire quelle competenze che potessero davvero permettermi di essere di supporto e di accompagnamento alle persone più fragili.
Lavorare a scuola come assistente alla comunicazione con studenti con disabilità sensoriali mi ha permesso di toccare diverse età, dai più piccoli fino agli adolescenti e più. La possibilità di esplorare, interagire e creare relazioni con più età, mi ha portato alla scelta di lavorare al Centro di Prima infanzia “La Porta Magica” come luogo dove approfondire una fascia, quella da 0 a 3 anni, che mi ha sempre affascinato in quanto testimone di piccoli grandi passi che donano una solida base sulle quali poter continuare a crescere.
Ogni giorno facciamo passi avanti e proprio questo alimenta in me la passione che mi porta ad accompagnare piccoli e grandi a riconoscere ogni traguardo raggiunto.